La Creatività Salverà il tuo Business, con Ilaria Mozzi

[PODCAST] La Creatività Salverà il tuo Business, con Ilaria Mozzi

In questa puntata conosceremo Ilaria Mozzi, un’illustrastorie che si occupa di creatività e crescita personale, e scopriremo come la creatività salverà il tuo business.

Inoltre, Ilaria ci spiegherà come possiamo accedere alla nostra parte bambina e lasciare fluire la creatività per ottenere nuove risorse dentro di noi, che forse non sapevamo di avere, ma che ci saranno utili sia nella nostra vita sia nel nostro business.

Prima di tutto, focalizziamoci sull’origine del nome “illustrastorie”, perché è un nome semplice, ma spesso arriva solo una parte del significato, e cioè quella legata alle illustrazioni e alla creazione vera e propria delle immagini. Tuttavia, esiste un altro aspetto più metaforico di questo nome, in cui un’illustrastorie vuole essere la persona che tira fuori le tue storie interiori sottoforma delle immagini, anche solo mentali.

Ilaria dice:

“La parola illustrare ha un significato splendido nel vocabolario italiano e sarebbe dare lustro, cioè dare luce. Come illustratrice, nei vari corsi che ho seguito, spesso ci dicevano che un’illustrazione di qualità nei libri belli non è illustrare precisamente le parole che leggi, perché le cose che trovi nel testo le racconta già il testo. Ma è andare a cercare tra le righe i “non detti”, quello che è il contesto, quello che c’è di fondo.”

Ecco perché nei suoi percorsi creativi, Ilaria vuole insegnarci come guardarci da fuori verso dentro e da dentro verso fuori, e a portare in luce tutto quello che ci può essere di valore, capirlo e dargli una forma attraverso un’immagine.

Ascolta su iTunes

 

 

Quindi, la storia di Ilaria rappresenta un’unione di interessi personali e professionali per creare qualcosa di nuovo rispetto a quello che si conosce già, proprio perché coinvolge storie, disegni, lettura e scrittura per imparare a guardarsi dentro e tirare fuori il potenziale che ogni essere umano possiede. Però, la verità è che la nascita di un business, soprattutto nella fase iniziale, è sempre un percorso a ostacoli.

Ecco di cosa parliamo con Ilaria e, soprattutto, come la creatività salverà il tuo business:

  • Come trarre vantaggio dalla propria esperienza e trovare un mix unico ed esplosivo per offrirlo sul mercato? È un aspetto che molte imprenditrici fanno fatica a capire, soprattutto quando vogliono portare qualcosa che non esiste ancora e hanno timore che quella cosa non venga capita o che non venga apprezzata.
  • Le due “parti” di un’imprenditrice: una che pianifica, studia, è molto diligente e determinata, e l’altra che ascolta il suo intuito, riceve le idee ed è creativa. Ma quando devi coniugare il lato pragmatico con il lato da sognatrice, cosa accade?
  • Purtroppo, ogni tanto le persone molto creative rischiano di non sapersi dare una struttura e credono che basta essere brave e creative per riuscire nella propria attività. È veramente così?
  • Sappiamo che nel business bisogna seguire delle regole, ma ogni tanto tutti questi “devo” creano una pressione enorme su di noi, e il rischio è quello di ritrovarsi ingabbiate, senza più provare divertimento, senza sperimentare la gioia che arriva quando invece ti lasci la possibilità di sperimentare qualcosa di nuovo.
  • Quindi, come tirare fuori la nostra parte bambina anche se siamo donne adulte, mogli, madri e, soprattutto, imprenditrici impegnate – alcuni esempi pratici che possiamo fare ogni giorno.
  • Ma usando troppa creatività e lasciando esprimere il nostro lato bambina non rischiamo di diminuire la nostra produttività?

Cosa fare quando sembra che il destino ti “giochi contro”? Ecco cosa dice Ilaria:

“Seguendo i corsi, leggendo, formandomi ho iniziato a mettere insieme tutti i pezzettini che trovavo con pazienza, come a cucire una coperta di patchwork. Piano, piano le idee prendevano la forma. I momenti razionali in cui pianificavo e studiavo e programmavo si mescolavano con i momenti in cui mi svegliavo la mattina con un’idea in testa. Quindi a furia di lavorarci, lavorarci, lavorarci e con molta pazienza sono arrivata fin dove sono adesso e ho le idee più chiare.”

Perciò, tanto impegno, tanto lavoro, tanta pazienza, resilienza e andare avanti qualsiasi cosa accada. E non dimenticare che ci vuole anche un atteggiamento mentale di accettazione e di benevolenza verso noi stesse, esattamente come si fa con i bambini.

Ilaria è un membro del Cerchio della Luna, in più ecco dove è possibile trovarla online se hai bisogno di una mano per ritrovare la tua creatività:

Sito web – ilariamozzi.weebly.com
Pagina Facebook – ILAsImagery
Instagram – ilasimagery.im

E se sei curiosa di sapere cos’è il Cerchio della Luna, puoi scoprire tutto da qui.

Cerchio della Luna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *