sviluppare il mindset giusto

[VIDEO] Come Sviluppare il Mindset Giusto per il Successo del Tuo Business

Quando ho iniziato la mia attività qualche anno fa ero completamente focalizzata sulla strategia: devo fare questo, devo fare quello, devo iniziare a scrivere il blog, bisogna fare i video, bisogna scrivere i post su Facebook.

Ero convinta infatti che per ottenere risultati bisognasse fare, fare, fare. All’inizio però non sapevo esattamente cosa fare quindi facevo un pò di tutto senza ottenere risultati concreti.

[Se non visualizzi il video, clicca qui per guardarlo su YouTube]

quando la strategia non è tutto

Ad un certo punto ho capito che per iniziare a raggiungere gli obiettivi dovevo avere una strategia più chiara, quindi si è trattato proprio di capire cosa fare prima, cosa fare dopo e in che ordine.

Ma soprattutto non fare tanto per ma fare con un pensiero già rivolto al futuro: se io faccio questa cosa, qual è la conseguenza? E quando succede quella cosa, quale sarà la sua conseguenza? E così via. Una strategia precisa con tutte le azioni da compiere.

Poi però mi sono accorta che, nonostante tutte le cose che stavo facendo, i risultati non arrivavano. Allora ho cominciato a dirmi: “Ma cavoli! Sto facendo tutte queste cose, le persone dicono che bisogna fare, fare, fare e allora perchè non arrivano i risultati?

Verso marzo del 2016, mi sono detta che forse era una questione di mindset. Così ho cominciato a lavorare con una coach e, quello che doveva essere un lavoro sulla strategia, si è rivelato un lavoro proprio sul mindset.

questione di mindset

Quando parlo di mindset intendo che, a quei tempi, io avevo un sacco di convinzioni limitanti sui soldi. Ad esempio pensavo che fosse brutto farmi pagare per il mio aiuto perchè se un coach o un consulente è veramente portato ad aiutare qualcuno allora non era necessario chiedere dei soldi in cambio.

sviluppare il mindset giustoAvevo tutta una serie di convinzioni sul guadagnare e sull’avere una propria attività che in realtà mi stavano limitando senza che me ne rendessi conto. Quindi ho cominciato a focalizzarmi di più sul mindset e da quel momento anche tutto il resto ha cominciato a sbloccarsi.

Anche quando magari facevo le stesse identiche cose a livello di strategia, improvvisamente era come se avessi iniziato ad attirare le cose positive. E’ come se, dopo aver percepito e sentito l’abbondanza, attirassi a te maggiore abbondanza.

Da lì ho capito che va bene la strategia ma è fondamentale continuare a lavorare sul mindset e oggi voglio darti proprio qualche suggerimento perchè magari anche tu senti di stare facendo tutto il necessario per la strategia ma ti sembra che manchi ancora qualcosa.

Se invece al contrario stai lavorando solo sul mindset e non c’è strategia allora ovviamente bisogna rimediare, perchè sono essenziali entrambe. Però, una volta che la strategia è chiara, è fondamentale continuare a lavorare sul mindset.

1. prendere consapevolezza

La prima cosa per lavorare sul mindset è prendere consapevolezza dei tuoi pensieri. Non solo nel senso di rendertene conto, ma prenditi il compito di sfidare le tue convinzioni limitanti.

Quando si presentano prova a fermarti e a chiederti: “Ma chi lo dice? E’ veramente così? Cosa succederebbe invece se ce la facessi?“. Inizia ad essere tu stessa la persona critica nei confronti dei tuoi pensieri limitanti, così da metterli in discussione ed iniziare pian piano a smontarli.

2. desideri concreti e specifici

Quando lavoriamo sul mindset spesso sappiamo cosa non vogliamo ma non abbiamo in chiaro quello che vogliamo veramente. Bisogna quindi chiedersi cosa si vuole attrarre nella propria vita, non in termini generici ma quanto più specifici possibile.

Cerca di essere molto concreta e inizia a chiederti come puoi fare in modo che la cliente a cui hai pensato sia attratta verso quello che fai. In questa fase cerca anche di immaginare visualizzando le possibili situazioni in cui questa persona ti raggiunge.

Così facendo è come se attivassi nella mente una sorta di calamita che ti permetterà di notare le opportunità ed attirare queste persone. So bene che dette così possano sembrare delle cavolate, ma invece sono meccanismi che avvengono molto più nel profondo.

Hai presente quando devi comprare una nuova auto? Cominci a cercare le varie opportunità e occasioni e quando finalmente decidi per un auto in particolare, da quel momento la vedi in giro ovunque!

Questo perchè quando attiviamo il nostro cervello verso quello che vogliamo e ci focalizziamo su quello, ecco che cominciamo a notare le opportunità e iniziamo anche ad attrarle.sviluppare il mindset giusto

3. vesti i panni della tua “TE” futura

Quando inizi ad avere troppi pensieri negativi, prova a chiederti chi o come dovresti essere per riuscire ad ottenere quello che vuoi. O meglio, se già avessi quello che vuoi, che tipo di pensieri avresti? Come ti comporteresti e come ti presenteresti alle persone?

Mettiti già nei panni di quella persona che vuoi essere e che ha già avuto i risultati che desideri e, pensando ai pensieri che starà facendo, comincerai a fare quegli stessi pensieri anche tu.

E’ come se ti proiettassi nel futuro per cogliere gli schemi mentali della tua “te” di successo e poi tornassi nel presente cominciando ad applicarli. Questa cosa è molto utile perchè iniziando a pensare in questo modo ti si apriranno tantissime altre possibilità.

4. il tapping come tuo alleato

Lavorare sul mindset è uno sforzo continuo, e può capitare che ogni tanto non lo si riesca a tenere alto sempre. Così, quando succede qualcosa che ci butta giù, la convinzione negativa può arrivare.

In questi casi fai del tapping. Io ho provato diverse volte e ho visto che funziona. In pratica consiste nell’andare a stimolare tutti i punti energetici strategici iniziando a dire frasi come “Anche se penso di non essere abbastanza continuo ad amarmi e ad accettarmi completamente e profondamente“.

Questo è un esercizio davvero potentissimo perchè ti aiuta a sovrascrivere immediatamente quel pensiero negativo e a lasciarlo andare. Dopo averlo fatto sentirai una sensazione di leggerezza quindi, se non lo hai mai fatto, provalo assolutamente!

E’ così potente perchè il mindset non può esserci imposto dagli altri ma è qualcosa su cui noi abbiamo il controllo, è la nostra mente e i nostri pensieri.

Un’altra pratica utilissima per continuare a lavorare sul mindset, preparare la mente ad accogliere l’abbondanza e rilasciare tutti i pensieri negativi contro noi stesse attirando le cose che vogliamo veramente è l’Ho’oponopono.

5. pratica la gratitudine

Quando ci focalizziamo su quello che ci manca o su quello che non funziona, non stiamo facendo altro che attirare a noi quelle stesse cose che non vogliamo. E’ come se le energie facessero fluire verso di noi quelle persone che non vogliamo attirare.

Quando invece cominci a renderti conto delle cose che hai e delle cose per cui sentirti grata, ecco che attiri sempre più cose positive e abbondanza.

Il punto è proprio trasformare il proprio mindset dalla scarsità verso l’abbondanza: più ti senti abbondante con quello che già hai, con quello che puoi dare e sei convinta del valore di tutto questo e più attiri abbondanza.

Un esercizio molto pratico e utile è quello di creare delle affermazioni, di registrarle e riascoltarle ogni mattina. Più sentirai te stessa ripetere quelle parole potenzianti e a ripeterle mentalmente, più ci crederai e più comincerai a comportarti come se quella situazione fosse già reale. La pratica costante in questo caso è essenziale.

circondati delle persone giuste

In questo contesto è importante circondarsi di persone che, come si dice, siano sulla tua stessa lunghezza d’onda. E’ sicuramente più facile a dirsi che a farsi, ma hai presente il detto che dice che siamo la media delle cinque persone che frequentiamo più spesso?

Ecco, se trascorri la maggior parte del tempo con persone che hanno un mindset negativo immancabilmente cominceranno un pò a contagiarti. Quindi, per rimediare, bisogna trovare altre persone che abbiano una mentalità positiva e che vogliano raggiungere degli obiettivi che siano in linea con i tuoi.

Certo, non puoi da un giorno all’altro chiudere i rapporti con le persone che non ti rispecchiano. Però se riesci a trovarne di altre con cui mantenere un mindset positivo, queste diventeranno tuoi alleati, il tuo mastermind.

E quando non è possibile rinunciare a queste persone, riuscire a riconoscere che loro sono fatte così e che i pensieri negativi sono il loro modo di pensare ma tu sei convinta di quello che vuoi fare. E soprattutto che, grazie al tuo mindset, sei perfettamente allineata con i tuoi obiettivi.

CI VEDIAMO PER IL PROSSIMO #BIZTIP?

Come sempre ti ricordo che nel gruppo su Facebook Smartwomen Lean in Circle tutti i giovedì alle ore 13:30 tengo un #Biztip, un appuntamento live in cui condivido spunti e consigli per aiutarti a far crescere la tua attività.

Che dici, ti aspettiamo per il prossimo live? 🙂