routine mattutina

Più Produttive Con La Routine Mattutina di Anthony Robbins

Il modo in cui inizi la tua mattinata determina l’andamento della tua intera giornata. È quindi importante avere una routine mattutina che ti consenta di iniziare al meglio.

Cominci la giornata in linea con ciò che davvero desideri, ascoltando il tuo corpo e andando nella direzione del tuo scopo di vita? Oppure ti trascini con fatica fuori dal letto, afferri velocemente un caffè e corri al lavoro, controllando compulsivamente le tue email e già stressata per le incombenze che dovrai gestire?

Definire obiettivi è certamente importante, così come lo è il non nascondersi dietro a delle scuse. Eppure, qualche volta, possono mancare le energie. Ecco quindi che adottare una routine mattutina può venire in aiuto per darti la carica necessaria.

Ecco una semplice routine mattutina che ho appreso qualche mese fa quando ho visto per la prima volta dal vivo Anthony Robbins a Singapore e che ho trovato estremamente efficace per aumentare il livello di concentrazione e la mia produttività giornaliera. Essa si compone di tre parti.

1. Identifica 3 cose di cui ti senti grata

Innanzitutto, poco dopo esserti svegliata e possibilmente in un luogo tranquillo, siediti in maniera comoda su una sedia o su una poltrona e chiudi gli occhi. Fai qualche respiro profondo e inizialmente concentrati solamente sul tuo respiro, così da liberare la mente. Inspira ed ispira, tranquillamente, per una decina di volte.

Ora, alza entrambe le braccia al cielo e chiudi le dita delle mani, così da formare due pugni, senza tuttavia stringere troppo. Successivamente, piega entrambe le braccia, così da avere i tuoi gomiti che formano un angolo di 90 gradi. Avrai praticamente i tuoi gomiti piegati all’altezza delle tue spalle. Poi, raddrizza nuovamente le braccia in modo da averle completamente distese verso l’alto, sempre tenendo i pugni chiusi.

Ogni volta che pieghi i gomiti, espira in modo energico dal tuo naso; ogni volta che raddrizzi le braccia al cielo, inspira in maniera energica dal tuo naso. Ripeti il tutto per almeno 30 volte, fino a sentire che il tuo battito cardiaco sarà aumentato leggermente, così come l’intensità del tuo respiro. Puoi ascoltare la spiegazione di questa parte direttamente da Anthony Robbins, a questo link.

gratitudine threesixtyskillsA questo punto, abbassa le braccia e, con gli occhi sempre chiusi, ripensa a qualcosa per la quale ti senti grata. Potrebbe essere qualcosa accaduto durante la mattinata, durante la giornata precedente, oppure anche qualcosa avvenuto in passato che ora ti ritorna in mente.

Se non ti viene in mente niente di specifico, puoi anche semplicemente focalizzare la tua attenzione sul fatto che in questo momento sei viva, oppure puoi prendere coscienza del tuo corpo in piena salute, oppure percepire il calore che c’è in casa tua, o ancora puoi sentire il tuo cuore che batte o il tuo stomaco che sta digerendo.

Quando hai trovato la cosa per cui ti senti grata, visualizzala e percepisci la gratitudine che si espande nel tuo corpo.

Successivamente, ripeti nuovamente il movimento delle braccia fatto in precedenza, alzandole e abbassandole per altre 30 volte, inspirando ed espirando energicamente dal naso. Terminato, concentrati su una seconda cosa per la quale ti senti grata. Poi ripeti il tutto per una terza volta, concludendo con una terza cosa di cui ti senti grata.

Ci sono moltissime piccole cose che molto spesso diamo per scontato, eppure non è detto che nel mondo tutti le possano avere, non è detto che siano cose così scontate. Essere grate per le piccole e grandi cose che accadono nella nostra vita è il segreto per essere felici: più ti accorgi delle cose positive che avvengono nella tua quotidianità, più allenerai la tua mente a vedere cose positive, e più sarai in grado di attrarre a te altre cose positive.

2. Visualizza una luce bianca purificatrice

In seguito, con le mani abbassate e gli occhi ancora chiusi, visualizza una luce bianca purificatrice che ti attraverso tutto il corpo, dalla testa ai piedi. E mentre vedi questa bella luce bianca che si diffonde nel tuo corpo e ti avvolge con il suo splendore, senti anche tutte le negatività che vengono cancellate, tutte le preoccupazioni che vengono portate via.

Tutto il tuo corpo è avvolto da questa luce purificatrice e ti senti bene nel tuo corpo, rilassata e pulita.

Quando la luce esce dal tuo corpo, continua il suo viaggio, andando a toccare le persone a te care: la tua famiglia, i tuoi amici, i tuoi colleghi, ecc. E ogni volta che questa luce tocca una persona, si porta via tutte le sue preoccupazioni, tutte le sue negatività, purificandole e trasformandole in energia positiva.

Nel fare tutto questo, ti senti sempre più energizzata, purificata e rinnovata.

3. Concentrati su 3 obiettivi da raggiungere

Nel terzo passaggio, ora che sei energica e pronta per affrontare la giornata che hai davanti, concentra la tua attenzione su 3 obiettivi che vuoi raggiungere. Concentrati sul primo obiettivo, non limitarti a pensarci razionalmente, bensì cerca di visualizzare i dettagli visivi dell’obiettivo una volta portato a termine.

Ad esempio, se uno degli obiettivi è quello di scrivere un libro, visualizza te stesso con il libro in mano, già completato, e percepisci la sensazione di soddisfazione profonda che provi nel momento in cui lo stai tenendo in mano. Immaginati mentre stai tenendo una presentazione in cui parli del libro, visualizza il pubblico che ascolta il tuo racconto, immagina le persone che potranno beneficiare del tuo libro e quello che potrebbe significare per loro. E così via.

Quando sei soddisfatta del livello di realismo con cui riesci a visualizzare i risultati concreti del tuo obiettivo, passa al secondo obiettivo, e poi al terzo.

Per facilitare l’attività, puoi focalizzare i primi 2 obiettivi su un periodo di tempo circoscritto, ad esempio qualcosa che vuoi compiere entro la giornata stessa, oppure nella settimana o nel mese a venire. Infine, puoi visualizzare il terzo obiettivo come qualcosa di più grande, legato al tuo scopo di vita o alle tue passioni più grandi.

Più riuscirai a visualizzare in maniera concreta e tangibile i risultati del tuo obiettivo, vale a dire le conseguenze positive che la realizzazione del tuo obiettivo comporta, più esso ti darà la carica e la motivazione per affrontare la giornata e per portare a termine le attività definite.

Una routine mattutina per partire alla grande

Routine mattutinaComplessivamente, questo esercizio ti richiede solo 5-10 minuti al giorno, eppure ha la capacità di darti una carica di energia non indifferente per la tua giornata. Provala e vedrai immediatamente dei riscontri concreti sulla tua produttività giornaliera!

Ho iniziato ad adottare questa routine mattutina quando stavo creando il per-corso Cambiare Vita e Realizzare Sé Stessi (di cui puoi scaricare gratuitamente il modulo introduttivo). Per diversi mesi stavo trascinando la scrittura del libro e non riuscivo ad essere costante. Ogni volta mi ripromettevo che sarei stata più diligente e che il giorno dopo mi sarei concentrata esclusivamente sulla scrittura. Eppure, ogni giorno mille impegni, mille imprevisti e cose da fare mi impedivano di andare avanti come avrei voluto.

Adottare questa semplice routine mattutina ha cambiato radicalmente la situazione: mi ha consentito di trovare la motivazione necessaria per scrivere ogni mattina, per 6 interi mesi, per 4 ore di fila, totalmente focalizzata e concentrata, senza alcuna distrazione, fino a concludere la scrittura dell’intero manoscritto!!

Ricordati: se ti prendi cura di te stessa al mattino, avrai più energie e forze per affrontare l’intera giornata, così da poter creare un impatto positivo e contribuire alla società. Vale la pena provarci! 😉

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta su ThreeSixtySkills.com