Day 6: Landing page

Benritrovata nel giorno 6 del nostro Marketing challenge, le cose diventano sempre più interessanti!

Ora che hai la tua newsletter e la tua email di benvenuto con il contenuto gratuito che vuoi regalare, è importante creare una pagina dedicata affinché le persone che visitano il tuo sito possano scaricare questo contenuto: questa è la classica landing page.

Perché è importante avere una landing page? Perché quando parlerai del tuo freebie sui tuoi social, nelle tue email o in qualsiasi altro posto, vorrai linkare una pagina dove le persone potranno scaricarlo.

Questa pagina dovrebbe essere il più possibile mirata a far fare alle persone un’unica azione: quella di iscriversi per ricevere il freebie. In questo modo non ci saranno altri contenuti in grado di distrarle dal compiere quell’unica azione.

Vorrai che l’utente abbia solo due possibilità:

  1. Scaricano il tuo freebie
  2. Se ne vanno

Questo farà sì che le probabilità di scaricare il tuo contenuto gratuito salgano al 50%.

A questo punto potresti farti prendere dalla tentazione di aggiungere altri elementi in questa pagina, magari convinta che così facendo le persone siano portate a visitare altri contenuti del tuo sito.

Al contrario, ti suggerisco di creare una pagina dedicata, proprio per evitare la dispersione. La scelta deve essere molto immediata e semplice: scaricare o andarsene.

Come creare la landing page

All’interno della pagina, metti in risalto il risultato e il beneficio di ciò che otterranno. Inserisci un box dove le persone possono indicare il loro nome e la loro email.

Puoi fare questo sia creando una pagina all’interno del tuo sito (in html o ad esempio tramite WordPress) e inserire il codice che ti viene fornito dal tuo servizio di newsletter.

Puoi anche usare dei servizi dedicati come Leadpages o OptimizePress.

La cosa importante è creare una pagina pulita, che vada dritta al punto, che abbia poco testo. Tutto quello che contiene questa pagina dovrebbe essere unicamente indirizzato a far fare un’unica azione all’utente, vale a dire scaricare il tuo freebie.

Tocca a te

Le domande di oggi sono:

  1. Quale sistema vuoi usare per creare la tua landing page? Vuoi usare le pagine native di wordpress? Oppure usare Leadpages? O adottare OptimizePress? O con altri sistemi?
  2. Crea una breve call to action: un breve testo e un invito per incitare le persone a iscriversi per scaricare il tuo freebie.
  3. Se ce l’hai già, puoi condividere nel gruppo il link alla tua landing page, così da ricevere feedback da tutte noi.

Ti aspettiamo nel gruppo Smartwomen, a domani!
Anh